Le vene varicose sono vene danneggiate e dilatate in cui il sangue non circola nel modo corretto. a differenza delle varicosità che interessano i capillari, quelle delle vene sono dolorose. Alcuni sintomi che si accompagnano tipicamente alle vene varicse sono i crampi al polpaccio, il gonfiore delle caviglie e dei piedi, il dolore e una sensazione di pesantezza diffusa nelle gambe.L'insorgenza di questo disturbo è dovuta a un'insufficienza venosa cronica: in altre parole, le vene hanno difficoltà a far tornare il sangue verso il cuore. Nel 95% dei casi le varici interessano le vene superficiali che risalgono lungo le gambe, e dipendono da diversi fattori (propensione genetica, sovrappeso, gravidanza, calore). Compaiono in caso di anomalie nel sistema venoso, come l'indebolimento delle valvole venose (valvole di non ritorno che fanno risalire il sangue verso il cuore), uno scarso tono muscolare, lo scarso tono e la grande permeabilità delle pareti vascolari.Gli oli essenziali sono un ottimo alleato per sconfiggere il dolore causato dalle vene varicose.

Il buon riflesso: Lentisco

A partire dai 6 anni. Via cutanea: diluire 1 goccia di Lentisco in 4 gocce di olio vegetale e applicare sulle gambe massaggiando dal basso verso l'alto, mattina e sera, per cicli di 20 giorni, fare una settimana di pausa, quindi riprendere se necessario.

Sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 55 gocce di olio essenziale di Lentisco
    • 40 gocce di olio essenziale di Menta Piperita
    • 35 gocce di olio essenziale di Patchouli
    • 20 gocce di olio essenziale di Limone
    • 5 ml di olio vegetale di Tamanù

Chiudere (clic!), mescolare bene gli oli e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Applicare la quantità necessaria di sinergia sulle gambe massaggiando dal basso verso l'alto, 2-3 volte al giorno fino all'attenuarsi dei sintomi.
Fare una pausa di 1 settimana ogni 3 settimane di utilizzo.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini dai 6 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 6 anni.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
  • Questa sinergia ha caratteristiche simili a quelle degli ormoni, è pertanto controindicata in caso di patologie tumorali ormonodipendenti (seno, prostata, utero).
  • La sinergia è vietata in caso di ipotensione, ipertensione o problemi cardiovascolari gravi
  • Non utilizzare questa sinergia per periodi di tempo troppo lunghi senza il parere di un medico.
  • Non esporsi al sole nelle 12 ore che seguono l'applicazione per via delle proprietà fotosensibilizzanti del Limone.
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia sull'incavo del gomito prima dell'uso.

    * Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

    Sinergia per donne in gravidanza

    La ricetta

    Versare in una boccetta vuota:

      • 2 gocce di olio essenziale di Elicriso Italico
      • 2 gocce di olio essenziale di Limone
      • 100 gocce di olio vegetale di Tamanù

    Chiudere (clic!), mescolare bene gli oli e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

    Modalità d'uso

    Massaggiare le gambe dalle caviglie in su usando 8-10 gocce di sinergia.
    Ripetere l'applicazione 2 volte al giorno per 3 settimane, quindi sospendere il trattamento per una settimana e ripetere il ciclo se necessario.

    CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

    SÌ. Donne dopo il terzo mese di gravidanza.
    NO. Donne prima del terzo mese di gravidanza, neonati.

    Come regola generale, ricorda che gli oli essenziali sono VIETATI durante il primo trimestre di gravidanza. Per maggiori informazioni: gli oli essenziali per donne in gravidanza.

    Rischi particolari *

    • Le persone affette da epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
    • Questa sinergia ha caratteristiche simili a quelle del cortisone, è pertanto controindicata se si segue una terapia farmacologica anticoagulante.
    • Non esporsi al sole nelle 12 ore che seguono l'applicazione per via delle proprietà fotosensibilizzanti del Limone.
    • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia sull'incavo del gomito prima dell'uso.

    * Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

    Perché questi oli?

    Il Lentisco per la circolazione

    Per attenuare le vene varicose o impedire che diventino troppo visibili è necessario tonificare il sistema venoso e quello linfatico.  Quando il sangue e la linfa ristagnano e le pareti vascolari sono troppo permeabili, essi possono attraversarle in grandi quantità e formare edemi. L'olio essenziale di Lentisco è il più adatto per questo tipo di problemi circolatori poiché contiene terpeni (mircene, α-pinene e limonene) che possiedono proprietà decongestionanti e tonificanti.

    La Menta Piperita per l'azione vasocostrittrice e rinfrescante

    L'azione tonificante e stimolante del mentolo sull'organismo, e in particolare sul cuore, rende l'olio essenziale di Menta Piperita un ottimo vasocostrittore: in altre parole, quest'olio essenziale riduce il diametro dei vasi sanguigni aumentando il flusso di sangue. Lo stimolo del flusso sanguigno, la diminuzione della permeabilità delle pareti vascolari e la decongestione dei vasi sanguigni e linfatici riattiva la circolazione prevenendo la comparsa di ulteriori vene varicose. L'olio essenziale di Menta Piperita agisce anche come analgesico e anestetico locale inducendo una sensazione di freddo che fa diminuire il dolore causato dalle vene varicose.

    Il Patchouli per tonificare le pareti venose

    Per riattivare la circolazione sanguigna e linfatica bisogna tonificare i muscoli e le pareti venose. L'olio essenziale di Patchouli, grazie alla presenza di sesquiterpeni e sesquiterpenoli, ha un'azione tonificante su tutto l'organismo. 

    Questi componenti sono anche linfotonici e potenziano l'azione del Lentisco, tonificando le pareti venose e riattivando la circolazione sanguigna e quella linfatica.

    Il Limone per le sue proprietà lipolitiche

    L'olio essenziale di Limone contiene delle molecole che imitano l'azione dei flavonoidi, riducendo la permeabilità dei capillari e diminuendo quindi il rischio di edemi.
    Inoltre, grazie al suo contenuto di limonene, quest'olio essenziale svolge un'azione ipolipidemizzante, poiché favorisce la lipolisi, ovvero lo scioglimento dei grassi presenti nel sangue, come i trigliceridi e il colesterolo. Tale proprietà è molto utile contro le vene varicose perché un'elevata concentrazione di lipidi nel sangue porta alla formazione di depositi che rallentano la circolazione e che rischiano quindi di provocare la varicosi, causando dolore.

    L'Elicriso Italico per le sue proprietà drenanti

    L'olio essenziale di Elicriso Italico fa parte della sinergia per due motivi: innanzitutto perché contiene italidioni, molecole analgesiche che danno solluevo contro il dolore causato dalle vene varicose; in secondo luogo perché contiene anche grandi quantità di α-pinene. Qusata molecola possiede infatti efficaci proprietà drenanti e agisce ripristinando la regolare circolazione sanguigna nei vasi indeboliti e favorendo l'eliminazione delle tossine che ristagnano nella parte inferiore delle gambe a causa della cattiva circolazione. Tale azione decongestionante ridona tono al sistema venoso, contribuendo ad attenuare le vene varicose.

    Il Tamanù per tonificare il sistema circolatorio

    L’olio vegetale di Tamanù è molto efficace contro le vene varicose. La sua azione tonificante e protettiva sul sistema circolatorio è complementare a quella degli oli essenziali di Lentisco e Menta Piperita. Il risultato è che il sangue che si accumulava nelle vene gonfiandole e provocando le varici si fluidifica, e le vene varicose pian piano spariscono. La pelle delle gambe recupera quindi tutta la sua salute e la circolazione sanguigna migliora nettamente.

    L'articolo ti è stato utile?

      

    Voto medio 4.3 ( 37 voti )