Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Raffreddore o rinofaringite: come combatterlo con gli oli essenziali

Il raffreddore vi ha stufato? Lasciate fare a noi!

La rinofaringite è più conosciuta con il nome di raffreddore. Si tratta di un'infezione virale che colpisce le vie respiratorie dalle fosse nasali alla faringe, causando l'infiammazione della mucosa respiratoria. I sintomi non hanno bisogno di presentazioni: starnuti, naso chiuso o che cola, mal di testa, tutti fastidi che potrete eliminare con gli oli essenziali.

Per questa sinergia vi proponiamo tre varianti:

  • una per gli adulti, gli adolescenti e i bambini dai 6 anni in su;
  • una per i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni;
  • una per i neonati di più di 3 mesi.

Come regola generale, gli oli essenziali sono VIETATI alle donne durante il primo trimestre di gravidanza e ai neonati di meno di 3 mesi.

La sinergia contro il raffreddore per gli adulti e i bambini dai 6 anni in su

Gli oli da mescolare

Per sconfiggere il raffreddore, versate in un flacone vuoto:

    • 20 gocce di olio essenziale di Eucalipto Radiata
    • 10 gocce di olio essenziale di Menta Campestre
    • 20 gocce di olio essenziale di Abete Balsamico
    • 50 gocce di olio vegetale di Nigella

Tappate bene la boccetta, mescolate fino a ottenere una miscela omogenea ed incollate l'etichetta. Ecco fatto, la sinergia è pronta!

Come utilizzare la sinergia

Applicare 10-20 gocce di sinergia sul petto.

Ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno fino a un massimo di 5 giorni consecutivi.

Perché proprio questi oli essenziali?

1 - L'Eucalipto Radiata per l'azione decongestionante

Per questa sinergia: 20 gocce.

L'olio essenziale di Eucalipto Radiata contiene fino all'80% di 1,8-cineolo, molecola dotata di diverse proprietà utili contro il raffreddore.

Innanzitutto è un ottimo antinfettivo, e insieme ad un'altra molecola contenuta in quest'olio essenziale, l'α-terpineolo, è estremamente efficace contro i virus. In secondo svolge un'azione antinfiammatoria mirata sulle vie respiratorie, proprietà ideale contro l'infiammazione causata dalla rinofaringite.

Infine, l'1,8-cineolo possiede proprietà mucolitiche ed espettoranti, ovvero favorisce la fluidificazione del muco e la sua espulsione dalle vie respiratorie. Si tratta di una proprietà molto importante, perché la maggior parte dei sintomi del raffreddore (congestione nasale, naso che cola, tosse) dipendono dall'eccessiva produzione di muco causata dall'infezione.  L'1,8-cineolo stimola le ciglia delle cellule della mucosa respiratoria, contribuendo ad eliminare il muco in eccesso.

Eucalipto Radiata
Menta Campestre

2 - La Menta Campestre attenua il dolore

Per questa sinergia: 10 gocce.

L'olio essenziale di Menta Campestre possiede diversi componenti contro il raffreddore.

In primo luogo, grazie all'elevato contenuto di mentolo svolge un'azione analgesica che consente di alleviare i dolori causati dalla rinofaringite. Il mentolo è anche e soprattutto un vasocostrittore, cioè evita che i vasi sanguigni si dilatino. L'infezione, infatti, provoca la dilatazione dei capillari, che insieme all'accumulo di muco nelle vie respiratorie contribuisce a far gonfiare la mucosa nasale. È a questo gonfiore che si deve la sensazione di naso chiuso tipica del raffreddore.

Quest'olio essenziale, inoltre, è ottimo per decongestionare le vie respiratorie. Induce infatti una sensazione di freschezza che libera il naso, e grazie ad uno dei chetoni che lo compongono, il mentone, è in grado di fluidificare il muco. È per questo che la Menta Campestre non poteva mancare in questa sinergia.

3 - L'Abete Balsamico regola la secrezione del muco

Per questa sinergia: 20 gocce.

L'olio essenziale di Abete Balsamico non poteva avere nome più appropriato: grazie alla sua composizione ricca di terpeni agisce come un vero e proprio balsamo per le vie respiratorie. I terpeni riescono infatti ad alleviare l'irritazione delle vie respiratorie causata dall'infezione, dalla tosse e dal contatto con i fazzoletti quando ci si soffia il naso.

Quest'olio essenziale contiene anche α-pinene, molecola che regola la secrezione del muco completando l'azione decongestionante dell'1,8-cineolo e del binomio mentolo-mentone, contenuti rispettivamente nell'olio essenziale di Eucalipto Radiata e in quello di Menta Campestre. L'unione dei tre oli consente di liberare le vie respiratorie rapidamente e in modo efficace.

E non è finita qui: una volta che la sinergia vi avrà liberato il naso, potrete scoprire il buon profumo dell'olio essenziale di Abete Balsamico e vi sembrerà di essere a Natale!

Abete Balsamico
Nigella

4 - L’azione broncodilatatrice della Nigella

Per questa sinergia: 50 gocce.
Quando il raffreddore colpisce, spesso si ha difficoltà a respirare. L’olio vegetale di Nigella vi aiuterà  a risolvere il problema grazie all'azione broncodilatatrice del nigellone. 
Un'altra qualità di quest'olio vegetale è il fatto che penetra rapidamente e facilmente attraverso la barriera cutanea, per darvi un sollievo maggiore e immediato contro i sintomi della rinofaringite.
Precauzioni d'uso

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, bambini dai 6 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 6 anni.

Rischi particolari *

La sinergia contiene un olio essenziale neurotossico: fare molta attenzione a rispettare le dosi indicate. I pazienti che soffrono d'asma o epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia. 
Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico descritto sul nostro sito prima dell'uso.

Precauzioni valide per la posologia indicata in questa guida. In caso di dubbi, consultare un medico e il nostro team di esperti.

La sinergia per i bambini dai 3 ai 6 anni

Bambini raffreddati? Ci pensano gli oli essenziali!


Capita spesso che i bambini si prendano un raffreddore. Durante l'infanzia il sistema immunitario è più debole e non è ancora in grado di opporsi agli oltre 100 virus che possono causare la rinofaringite, perciò i bambini possono avere il raffreddore anche 10 volte all'anno! Si tratta di un'infezione virale che provoca l'infiammazione della mucosa respiratoria dalle cavità nasali alla faringe. Tra i sintomi tipici ci sono starnuti, naso che cola, tosse, mal di testa e mal di gola, e tutti possono essere attenuati o addirittura eliminati con l'aromaterapia. Abbiamo quindi creato una sinergia decongestionante, antinfiammatoria e antinfettiva che rimetterà in sesto i vostri figli.

Gli oli da mescolare

Per preparare la sinergia, versate in un flacone vuoto:

    • 10 gocce di olio essenziale di Eucalipto Radiata
    • 10 gocce di olio essenziale di Timo Linalolo
    • 10 gocce di olio essenziale di Abete Balsamico
    • 70 gocce di olio vegetale di Nocciola

Tappate bene la boccetta, mescolate fino a ottenere una miscela omogenea ed incollate l'etichetta. Ecco fatto, la sinergia è pronta!

Come utilizzare la sinergia

Applicare 4 gocce di sinergia sul torace e 4 gocce sulla parte superiore della schiena.

Ripetere l'operazione 3 volte al giorno per 5 giorni.
Perché proprio questi oli essenziali?

1 - L'Eucalipto Radiata per liberare le vie respiratorie

Per questa sinergia: 10 gocce.

L'olio essenziale di Eucalipto Radiata è utile soprattutto a causa del suo contenuto di 1,8-cineolo, un ossido terpenico dotato di molte proprietà adatte per curare il raffreddore.
Innanzitutto questa molecola è molto efficace contro le infezioni, anche grazie all'azione congiunta con l'α-terpineolo, altro componente dell'olio essenziale, ed è quindi in grado di combattere i virus resposnabili della malattia. Svolge inoltre un'azione antinfiammatoria mirata sulle vie respiratorie, alleviando l'infiammazione provocata dall'infezione.

Infine, l'1,8-cineolo è noto anche e soprattutto per la sua azione mucolitica ed espettorante. In altre parole fluidifica il muco che si accumula nelle vie respiratorie e ne facilita l'espulsione.
Grazie a tutte queste proprietà fanno, l'olio essenziale di Eucalipto Radiata attenua alcuni sintomi del raffreddore e decongestiona le cavità nasali.

Eucalipto Radiata
Timo Linalolo

2- Il Timo Linalolo, ottimo antivirale

Per questa sinergia: 10 gocce.

Dato che il raffreddore è provocato da un virus, nella sinergia non possono mancare oli essenziali antivirali. L'Eucalipto Radiata col suo contenuto di 1,8-cineolo è efficace, ma non basta. Per questo abbiamo inserito nella sinergia anche l'olio essenziale di Timo Linalolo. Il linalolo, di cui è composto per il 40%, appartiene alla famiglia degli alcoli, molecole dai noti effetti antivirali ma allo stesso tempo più delicate di altri antivirali non adatti ai bambini.

Questa molecola svolge anche un'azione anestetica, efficace contro il mal di testa o il mal di gola che a volte accompagnano il raffreddore.

3 - L'Abete Balsamico per regolare la secrezione del muco

Per questa sinergia: 10 gocce.

L'olio essenziale di Abete Balsamico è composto prevalentemente da terpeni, molecole dotate di molte proprietà utili. Da un lato, agiscono come un vero e proprio balsamo sulle vie respiratorie (ed è proprio da questa azione che deriva il nome dell'olio essenziale), stimolando la produzione di muco che va a ricoprire le pareti delle vie respiratorie per proteggerle dalle irritazioni causate dalla tosse.

Dall'altro uno dei terpeni, l'α-pinene, regola le secrezioni bronchiali, evitando l'accumulo di un'eccessiva quantità di muco e liberando le vie respiratorie. In questo modo i vostri figli potranno tornare a respirare con facilità e a godersi il buon profumo di quest'olio essenziale, che ricorda quello dell'albero di Natale!

Abete Balsamico
Nocciola

4 - La Nocciola per diluire gli oli essenziali e facilitare l'assorbimento

Per questa sinergia: 70 gocce.
L’olio vegetale di Nocciola è molto delicato e perciò è particolarmente indicato per la pelle dei bambini, più sensibile di quella degli adulti. Grazie alla sua texture, attraversa facilmente la barriera cutanea facilitando l'assorbimento dei principi attivi degli oli essenziali, per un'azione rapida ed efficace contro il raffreddore. Inoltre, quest'olio vegetale nutre la pelle e rafforza la barriera cutanea.
Precauzioni d'uso

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Bambini dai 3 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 3 anni.

Rischi particolari*

Consultare un medico prima di usare la sinergia su bambini asmatici o epilettici.
Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico descritto sul nostro sito prima dell'uso.

*Precauzioni valide per la posologia indicata in questa guida. In caso di dubbi, consultare un medico e il nostro team di esperti.

Anche i neonati hanno la loro sinergia!

Una sinergia delicata ma efficace

I neonati soffrono spesso di raffreddore, proprio come i bambini un po' più grandi. L'infezione è causata da diversi virus, e comporta l'infiammazione delle vie respiratorie, che quindi producono un'eccessiva quantità di muco che le congestiona. Benché la malattia sia assolutamente benigna i sintomi possono impressionare i genitori: il bambino ha difficoltà a respirare, tossisce, ha il naso chiuso o che cola e può avere anche problemi di digestione. 

Per ottenere una sinergia efficace ma allo stesso tempo adatta ai bambini abbiamo scelto i nostri oli essenziali più blandi.
Avvertenza: la sinergia deve essere usata solo su bambini di più di 3 mesi.

Gli oli da mescolare

Per preparare la sinergia, versate in un flacone vuoto:

    • 5 gocce di olio essenziale di Eucalipto Radiata
    • 5 gocce di olio essenziale di Timo Linalolo
    • 5 gocce di olio essenziale di Tea Tree
    • 70 gocce di olio vegetale di Nocciola

Tappate bene la boccetta, mescolate fino a ottenere una miscela omogenea ed incollate l'etichetta. Ecco fatto, la sinergia è pronta!

Come utilizzare la sinergia

Applicare 5 gocce di sinergia dividendole tra il torace e la parte superiore della schiena.

Ripetere l'operazione mattina e sera per 5 giorni.

Perché proprio questi oli essenziali?

1 - L'Eucalipto Radiata, fondamentale contro il raffreddore

Per questa sinergia: 5 gocce.

L'olio essenziale di Eucalipto Radiata contiene più dell'80% di 1,8-cineolo, un ossido terpenico che svolge una potente azione decongestionante. Stimolando le ciglia delle cellule delle mucose della gola e del naso, fluidifica il muco liberando così le vie respiratorie dei più piccoli. Il movimento delle ciglia cellulari, infatit, favorisce l'espulsione del muco.
L'azione decongestionante di quest'olio essenziale è importante soprattutto perché di solito i bambini di meno di 4 anni non sanno soffiarsi il naso da soli, e hanno bisogno di un piccolo aiuto per liberare completamente le vie respiratorie.


L'1,8-cineolo è anche un antinfiammatorio che agisce specificamente sulle vie respiratorie, attenuando l'infiammazione causata dall'infezione. Infine, grazie all'azione congiunta con l'α-terpineolo, un altro componente dell'Eucalipto Radiata, è molto efficace contro le infezioni e quindi indispensabile per combattere i virus del raffreddore.

Eucalipto Radiata
Timo Linalolo

2- Il Timo Linalolo contro l'infezione

Per questa sinergia: 5 gocce.

Il raffreddore può essere causato da più di 100 virus, perciò la sinergia deve contenere diverse molecole antivirali. L'olio essenziale di Timo Linalolo serve quindi a completare l'azione antinfettiva del binomio 1,8-cineolo/α-terpineolo dell'Eucalipto Radiata. Il linalolo contenuto in quest'olio essenziale è infatti un alcol dalle note proprietà antivirali, e allo stesso tempo meno aggressivo di altre molecole con effetti simili, come i fenoli, assolutamente vietati ai bambini. Riuscirà quindi ad eliminare il virus dall'organismo senza alcun rischio.

Il linalolo è molto utile anche perché svolge un'azione anestetica ed è in grado di alleviare i dolori causati dal raffreddore.

3 - Il Tea Tree stimola il sistema immunitario

Per questa sinergia: 5 gocce.

Il sistema immunitario dei neonati è molto meno sviluppato e più debole di quello degli adulti. L'olio essenziale di Tea Tree ha quindi un ruolo fondamentale poiché contiene terpinen-4-olo, un alcol che stimola l'attività dei globuli bianchi rafforzando le difese immunitarie dell'organismo. Più precisamente, questa molecola fa aumentare la produzione di anticorpi consentendo al corpo di opporsi con più forza ai virus.

Il Tea Tree ha anche delle proprietà balsamiche grazie al suo contenuto di terpeni. Queste molecole agiscono come un balsamo, depositandosi sulle pareti delle vie respiratorie per ridurre e alleviare l'irritazione provocata dalla tosse.
Tutte queste proprietà danno sollievo al neonato e allo stesso tempo accelerano la guarigione.

Tea Tree
Nocciola

4 - La Nocciola per diluire gli oli essenziali e facilitarne l'assorbimento

Per questa sinergia: 70 gocce.
La pelle e l'organismo dei neonati sono molto delicati, ragion per cui bisogna diluire gli oli essenziali in un olio vegetale per evitare ogni rischio. L’olio vegetale di Nocciola è perfetto per questa sinergia: non soltanto protegge e nutre la pelle grazie al suo contenuto di vitamina A ed E, ma facilita anche l'assorbimento degli oli essenziali per una guarigione più rapida!
Precauzioni d'uso

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Neonati di più di 3 mesi.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini di meno di 3 mesi.

Rischi particolari *

Consultare un medico prima di usare la sinergia su bambini asmatici o epilettici.
Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico descritto sul nostro sito prima dell'uso.

Precauzioni valide per la posologia indicata in questa guida. In caso di dubbi, consultare un medico e il nostro team di esperti.

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4 ( 43 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo