La psoriasi è una malattia infiammatoria che si manifesta con placche spesse e rosse dalle quali si staccano squame di colore bianco, e colpisce prevalentemente i gomiti, le ginocchia e il cuoio capelluto. Le cause sono molteplici e complesse, ma si pensa che il ruolo maggiore lo abbiano fattori genetici, psicologici e ambientali. La malattia può manifestarsi in forme più o meno gravi e in Italia colpisce circa 2,5 milioni di persone, che spesso purtroppo sono vittime di discriminazione. L'aromaterapia può rivelarsi un notevole aiuto per chi soffre di psoriasi. Noi della Compagnia dei Sensi abbiamo creato due sinergie molto efficaci, una per gli adulti in generale e una specifica da usare durante la gravidanza. Gli oli essenziali selezionati danno sollievo contro il dolore e l'infiammazione causati dalla psoriasi, e facilitano la rigenerazione e la cicatrizzazione del tessuto cutaneo.

Sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 20 gocce di olio essenziale di Geranio Odoroso
    • 20 gocce di olio essenziale di Lavanda Fine
    • 40 gocce di olio essenziale di Tea Tree
    • 40 gocce di olio essenziale di Camomilla Blu
    • 4 ml di macerato oleoso di Calendula

Chiudere (clic!), mescolare bene ed incollare l’etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Applicare delicatamente 4-8 gocce di sinergia sulla parte interessata.

Ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno finché non si notano miglioramenti o fino alla totale scomparsa dei sintomi.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini dai 3 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 3 anni.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di utilizzare questa sinergia.
  • Si consiglia di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'utilizzo della sinergia.

* Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

Sinergia per donne in gravidanza

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 2 gocce di olio essenziale di Lavanda Fine
    • 2 gocce di olio essenziale di Tea Tree
    • 2 gocce di olio essenziale di Camomilla Romana
    • 5 mL di macerato oleoso di Calendula

Chiudere (clic!), mescolare bene ed incollare l’etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Versare delicatamente da 2 a 8 gocce di sinergia sulla psoriasi in funzione dell'estensione dell'infezione.

Ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno fino alla completa scomparsa dei sintomi.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Donne dopo il terzo mese di gravidanza e durante l'allattamento.
NO. Donne prima del terzo mese di gravidanza.

Come regola generale, ricorda che gli oli essenziali sono VIETATI durante il primo trimestre di gravidanza. Per maggiori informazioni: gli oli essenziali per donne in gravidanza.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di utilizzare questa sinergia (rischio epilettogeno in caso di mancato rispetto del dosaggio).
  • Si consiglia di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'utilizzo della sinergia.

* Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

Perché proprio questi oli essenziali?

Il Geranio Odoroso per la sua azione tonica e astringente

Le proprietà toniche e astringenti del citronellolo e del geraniolo fanno dell'olio essenziale di Geranio Odoroso un componente fondamentale delle sinergie per i problemi dermatologici. Quest'olio essenziale contrae le mucose e fa restringere i tessuti cutanei.

Possiede inoltre proprietà antinfettive (efficaci soprattutto sulle infezioni cutanee) e antinfiammatorie, due qualità perfette contro la psoriasi.

La Lavanda Fine per l'azione antinfiammatoria e lenitiva

La psoriasi infiamma la pelle, causando dolore e una sgradevole sensazione di calore. È per questo che l'olio essenziale di Lavanda Fine, con le sue proprietà analgesiche, non poteva mancare in questa sinergia.

Quest'olio essenziale è composto tra il 51 e il 76% di linalolo e acetato di linalile, due molecole che alleviano il dolore. Il linalolo stimola i recettori della morfina che controllano il dolore. A questo punto nel cervello avviene il rilascio delle encefaline, proteine ad azione analgesica che inibiscono la trasmissione della sensazione di dolore al cervello.

L'olio essenziale di Lavanda Fine, inoltre, rigenera la pelle e accelera il processo di cicatrizzazione grazie al linalolo e ai sesquiterpeni, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto contro la psoriasi.

Il Tea Tree per combattere l'infezione e stimolare il sistema immunitario

Nelle sinergie contro i problemi dermatologici non può mancare un olio essenziale antinfettivo. Nel caso della psoriasi, è necessario anche intervenire sull'attività anomala dei linfociti, che causa la malattia. Il Tea Tree, grazie al suo contenuto di terpinen-4-olo, abbina le proprietà antinfettive a un'azione immunoregolatrice: il terpinen-4-olo stimola l'attività dei globuli bianchi ma allo stesso tempo riduce la produzione di linfociti, regolando quindi le difese immunitarie e attenuando la psoriasi.

La Camomilla Blu per l'azione cicatrizzante

Abbiamo scelto l'olio essenziale di Camomilla Blu appositamente per le sue potenti proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie.

Quest'olio essenziale contiene infatti una grande quantità di sesquiterpeni (ß-farnesene, camazulene, (E,E)-α-farnese) e un alcol sesquiterpenico (α-bisabololo). Il camazulene, ad esempio, inibisce la formazione dei leucotrieni B4 (molecole coinvolte nel processo infiammatorio.

L'α-bisabololo, invece, è noto per le sue proprietà cicatrizzanti: stimola la riparazione cellulare mantenendo l'asepsi e inibisce le infiammazioni, facilitando così il processo di cicatrizzazione. Stimola inoltre la sintesi dei cheratinociti (le cellule che compongono il 90% dell'epidermide). Quest'azione è potenziata dalle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche dell'olio essenziale di Tea Tree.

La Camomilla Romana per l'efficacia contro le infiammazioni

La psoriasi è una malattia infiammatoria; ciò significa che il sistema immunitario innesca un'infiammazione per proteggersi da un corpo estraneo. Nel caso della psoriasi la reazione non è realmente scatenata da un'infezione, quanto piuttosto da uno squilibrio del sistema immunitario che si manifesta con l'arrossamento della cute, gonfiore e dolore.

L'olio essenziale di Camomilla Romana è ottimo per combattere questi sintomi. È composto quasi esclusivamente da esteri monoterpenici, in grado di agire sulle molecole coinvolte nel processo infiammatorio e dotati di un forte potere calmante e rilassante. Grazie a queste proprietà, questi componenti attenuano le crisi di psoriasi, spesso legate a un particolare stress.

La Calendula: idratante e antifiammatoria

Abbiamo inserito il macerato oleoso di Calendula nella sinergia per via della sua azione antinfiammatoria. Uno dei suoi componenti, il faradiolo, potenzia l'azione degli oli essenziali riducendo l'infiammazione causata dalla psoriasi in modo più rapido e efficace.

Gli acidi grassi che compongono quest'olio vegetale rafforzano inoltre il film idrolipidico che protegge la pelle dalle aggressioni esterne, e in più penetrano nell'epidermide per nutrire la pelle in profondità. Insomma, il macerato oleoso di Calendula garantisce una pelle morbida, idratata e non infiammata.

L'articolo ti è stato utile?

  

Voto medio 4.6 ( 54 voti )