Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

L'olio essenziale di Ylang-Ylang III arriva dal Madagascar ed è abbastanza simile a quello di Ylang-Ylang Completo. Le differenze a livello di composizione e di profumo dipendono dal fatto che i due oli non si ottengono mediante lo stesso procedimento: l'olio essenziale di Ylang-Ylang III corrisponde alla terza frazione ottenuta tramite diverse distillazioni dei fiori, mentre l'olio essenziale di Ylang-Ylang Completo è il risultato di una distillazione non frazionata. L'olio essenziale di Ylang-Ylang III è più utilizzato in ambito cosmetico, nei prodotti per la cura dei capelli e delle unghie, in virtù del suo profumo di fiori che ricorda il gelsomino. Si presta anche alla diffusione nell'ambiente e può essere utilizzato per effettuare massaggi afrodisiaci. Possiede inoltre proprietà antinfiammatorie, antispastiche e antiparassitarie (ad esempio, permette di combattere la scabbia). Nome scientifico: Cananga odorata (Lam.) Hook F. & T. forma genuina. Parte distillata: fiori

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Ylang-Ylang III è ottimo in caso di...

Calo del desiderio
Diffusione nell'ambiente: diluire 1 goccia di olio essenziale di Ylang-Ylang III in 9 gocce di olio essenziale di Bergamotto nel diffusore. Diffondere in cicli di massimo 30 minuti, la mattina e la sera.
Caduta dei capelli, capelli spenti
Applicazione cutanea: versare 2 gocce di olio essenziale in un po' di shampoo ad ogni lavaggio; sospendere l'utilizzo per 1 settimana ogni 3 settimane di utilizzo.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Antiparassitario +++: le molecole presenti in questo olio essenziale combattono i parassiti, in particolare, il benzoato di benzile è molto efficace contro la scabbia e la Trombicula autumnalis (larva di una specie di acaro).

Antispastico ++: questo olio essenziale aiuta a calmare gli spasmi muscolari. L'azione del benzoato di benzile è comparabile con quella di papaverina (un derivato dall'oppio). Ha un'azione vasodilatatrice, cioè dilata i vasi sanguigni permettendo il rilassamento delle fibre dei tessuti muscolari lisci.

Antinfiammatorio ++: l'olio essenziale di Ylang-Ylang III contiene sesquiterpeni, molecole in grado di limitare le reazioni infiammatorie del sistema immunitario. Più in particolare, il beta-cariofillene agisce sulle citochine proinfiammatorie (ormoni del sistema immunitario) e sui monociti (globuli bianchi).

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Ylang-Ylang III deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • germacrene d: 12-34%
  • (E,E)-α-terpene: 8-25%
  • β-cariofillene: 8-19%
  • benzoato di benzile: 4-11%
  • acetato di farnesile: 1-9%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale Ylang-Ylang III deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dall'0,915 all'0,945
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,500 all'1,520
  • Potere rotatorio a 20° C: da -70° a 35°
  • Punto di infiammabilità: + 78° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Ylang-Ylang III?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da giallo paglierino a giallo
  • Odore: floreale e di gelsomino

Precauzioni d'uso

L'olio essenziale di Ylang-Ylang III è adatto a tutti tranne che alle donne durante i primi 3 mesi di gravidanza e ai neonati di meno di 3 mesi. L'assunzione per via orale è possibile esclusivamente dietro prescrizione medica. È necessario diluire l'olio essenziale prima di applicarlo sulla cute o di diffonderlo nell'aria. Data la presenza di diversi componenti allergenici consigliamo di effettuare un piccolo test nell'incavo del gomito prima di procedere all'utilizzo.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico

  • Le persone asmatiche o epilettiche devono chiedere consiglio al proprio medico prima dell'utilizzo.
  • Non assumere questo olio essenziale per via orale senza prescrizione medica.
  • Le donne dopo il terzo mese di gravidanza possono utilizzarlo per via cutanea solo sotto consiglio del medico e dopo averlo diluito.

Applicazione cutanea
Quest'olio essenziale è irritante per la pelle, consigliamo di diluirlo in una concentrazione al 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.
Per inalazione e diffusione nell'ambiente

  • Diluirle in una concentrazione al 5-10% in altri oli essenziali prima di diffonderlo nell'aria.
  • Le donne in gravidanza oltre il terzo mese possono utilizzarlo per inalazione o diffusione dopo averlo diluito.

Componenti allergenici

L'olio essenziale di Ylang-Ylang III contiene i seguenti componenti biochimici allergenici:

  • benzoato di benzile (4-11%)
  • salicilato di benzile (≤ 5%)
  • farnesolo (≤ 5%)
  • linalolo (≤ 4%)
  • geraniolo (≤ 1%
  • eugenolo (≤ 1%)
  • isoeugenolo (≤ 1%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).


L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 5 ( 2 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo