Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

L'olio essenziale di Verbena Esotica è molto efficace contro la depressione passeggera: grazie alle sue proprietà sedative, antinevralgiche e di regolazione endocrina allontana i pensieri negativi. È inoltre indicato in caso di artrosi in virtù della sua azione antinfiammatoria e analgesica.  Nome scientifico: Litsea cubeba Persoon. Parte distillata: frutti freschi.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

Dalla pianta all'olio essenziale

Molti di noi ne hano visto le foglie essiccate, ne hanno assaporato il gusto in tè o tisane oppure, senza saperlo, hanno apprezzato la nota agrumata che dà ai profumi, ma in pochi hanno avuto il privilegio di poterne sentire l'odore in natura. La verbena esotica è davvero una pianta stroardinaria, che unisce numerose proprietà benefiche a un profumo seducente. Scopriamola insieme!

Tra druidi e streghe

La storia della verbena si intreccia con quella dei riti religiosi pagani: i druidi gallici la usavano infatti durante le cerimonie per predire il futuro o scacciare gli spiriti maligni, e successivamente, a Roma, i sacerdoti se ne servivano per pulire, purificare e cospargere di balsamo gli altari dedicati a Giove. La verbena era una delle piante a cui si attribuiva un maggior valore sacro e veniva chiamata "erba degli dei". Nel Medioevo si riteneva che le streghe la utilizzassero spesso per i rituali di magia e stregoneria, e per qualche tempo venne ribattezzata "erba delle streghe". Tra i presunti usi della verbena vi era la preparazione di un filtro d'amore in grado di mantenere vivo il fuoco della passione.

I mille usi della verbena esotica

La verbena esotica è un albero di circa un metro che cresce nelle regioni tropicali, caratterizzato da un fogliame lussureggiante, di colore verde acceso e molto profumato. È proprio grazie al suo profumo fresco e acidulo, simile a quello del limone, che viene usata in cosmesi per produrre profumi o lozioni rilassanti, ma anche nella preparazione di tè e infusi. Gli abitanti delle regioni occidentali della Cina, inoltre, preparano dei mazzolini di fiori di verbena esotica che mettono in casa per portare calma e tranquillità. La pianta è utilizzata anche per produrre oli per massaggi rilassanti e per tenere lontani gli spiriti maligni.

Una pianta che non si concede facilmente

Leggende a parte, si ritiene che il nome "verbena" derivi dal latino "verbenae", "rametti". Le bacche di questa pianta crescono infatti su piccoli rami fioriti. La verbena può essere conservata a lungo: le foglie fresche avvolte nella stagnola e messe nel congelatore conservano le loro proprietà per diversi mesi. Un tempo venivano essiccate, ma la tecnica è stata abbandonata perché in questo modo perdevano progressivamente sapore.
La raccolta avviene prima della fioritura, quando l'aroma agrumato delle foglie è più intenso, preferibilmente la mattina presto, prima che sorga il sole. La resa è molto bassa: 100 kg di materia prima bastano a produrre solo 100-200 g di olio essenziale.

L'olio essenziale di Verbena Esotica è ottimo in caso di...

Sconforto passeggero
Via orale: 1 goccia sotto la lingua, 3 volte a giorno per 3 settimane.
Infiammazioni
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 9 gocce di olio vegetale e applicare sulla zona infiammata.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Calmante +++: l'olio essenziale di Verbena Esotica ha un'azione calmante e sedativa sul sistema nervoso centrale grazie all'azione del citrale (nerale + geraniale). È efficace in caso di disturbi del sonno e di calo energetico.

Analgesico e antinfiammatorio +++: la presenza di carburi sesquiterpenici e di citrale rende quest'olio essenziale molto efficace contro i dolori muscolari o articolari e le infiammazioni.

Antivirale ++: il citrale contenuto in questo olio essenziale distrugge il virus responsabili dell'herpes labiale.

Antimicotico + +: il citrale è inoltre in grado di bloccare alcune infezioni micotiche come l'aspergillosi e la candidosi.

Antibatterico +: l'olio essenziale di Verbena Esotica è particolarmente efficace contro i germi anaerobi (per azione del citrale).

Insetticida e repellente +: il citrale possiede anche buone proprietà repellenti efficaci contro ogni tipo di insetto.

Proprietà secondarie

  • antiparassitario

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Verbena Esotica deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • citrale (nerale + geraniale): 60-82%
  • limonene: 2-18%
  • linalolo: ≤ 5%
  • 6-metil-5-eptene-2-one: ≤ 5%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Verbena Esotica deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,878 allo 0,892
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1.478 all'1.490
  • Potere rotatorio a 20° C: da +3° a +13°
  • Punto di infiammabilità: +76° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Verbena Esotica?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da giallo paglierino a giallo scuro
  • Odore: fresco, fruttato, tipico del citrale

Precauzioni d'uso

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico
Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare quest'olio essenziale.
Applicazione cutanea
Quest'olio essenziale è irritante e dermocaustico allo stato puro, va quindi diluito in una concentrazione al 10% (10% di olio essenziale e 90% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute..
Diffusione nell'ambiente

  • Non diffondere puro nell'ambiente: consigliamo di diluirlo in concentrazioni tra il 20 e il 60% in altri oli essenziali.
  • La diffusione nell'ambiente non presenta rischi per donne oltre il terzo mese di gravidanza, i neonati di più di 3 mesi e i bambini.

Rischio epatotossicità
Se utilizzato in dosi elevate e per periodi di tempo prolungati, può presentare rischi di tossicità per il fegato.
Componenti allergenici

L'olio essenziale di Verbena Esotica contiene i seguenti componenti biochimici allergenici, di cui uno in quantità elevate:

  • citrale (60-75%)
  • limonene (6-18%)
  • linalolo (≤ 5%)
  • geraniolo (≤ 3%)
  • citronellolo (≤ 1%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4.5 ( 6 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo