Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Il mandravasarotra, più comunemente noto come saro, è una pianta endemica del Madagascar che ci regala un ottimo olio essenziale. Il nome significa "che distrugge le malattie", e le calza davvero a pennello! L'olio essenziale di Saro possiede notevoli proprietà antivirali, ottime per rinforzare le difese immunitarie. Agisce inoltre sulle vie respiratorie grazie alla sua azione espettorante e mucolitica.  Nome scientifico: Cinnamosma fragrans Baillon. Parte distillata: foglie.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Saro è ottimo per...

Prevenire le infezioni virali
Applicazione cutanea: 4 gocce di olio essenziale puro sul torace, mattina e sera durante i periodi a rischio.
Curare le malattie virali invernali (tosse, tonsillite...)
Applicazione cutanea: 3 gocce alla base della schiena, lungo la colonna vertebrale e sul torace, 4-5 volte al giorno finché non si notano miglioramenti.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Antivirale +++: l'olio essenziale di Saro contiene beta-pinene e 1,8-cineolo, due molecole in grado di impedire lo sviluppo di virus e loro diffusione nel corpo, ed agisce inoltre efficacemente contro il virus dell'herpes.

Anticatarrale, espettorante +++: questo olio essenziale contiene 1,8-cineolo, una molecola in grado di stimolare le ghiandole mucose e di fluidificare i muchi.

Neurotonico +++: l'olio essenziale di Saro stimola il sistema nervoso senza necessariamente avere un effetto eccitante.

Antibatterico ++: l'1,8-cineolo agisce sui germi responsabili di infezioni polmonari, dell'apparato urinario e intestinale e su molti altri germi come gli stafilococchi.

Antimicotico ++: l'1,8-cineolo possiede anche proprietà antifungine. L'olio essenziale di Saro è efficace contro candidosi e dermatofitosi.

Astringente cutaneo ++: l'olio essenziale di Saro permette di restringere i pori della pelle.

Proprietà secondarie

  • spasmolitico
  • antinfiammatorio
  • antiossidante

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Saro deve contenere delle percentuali di componenti biochimici comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • 1,8-cineolo: 40-50%
  • β-pinene: 5-10%
  • sabinene: 3-12%
  • limonene: ≤ 10%
  • linalolo: ≤ 10%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Saro deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,890 allo 0,900
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,465 all'1,475
  • Potere rotatorio a 20° C: da -10° a +30°
  • Punto di infiammabilità: +45° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Saro?

  • Aspetto: liquido chiaro e mobile
  • Colore: da giallo paglierino a giallo scuro
  • Odore: fresco, piacevole e intenso

Precauzioni d'uso

L'olio essenziale di Saro assomiglia molto a quello di Ravintsara. Può essere utilizzato da tutti ad eccezione delle donne durante i primi 3 mesi di gravidanza e dei neonati sotto i 3 mesi. Il suo alto tenore in 1,8-cineolo lo rende irritante per le vie respiratorie, mentre i terpeni lo rendono irritante per la pelle. È tuttavia utilizzabile attraverso tutte le modalità d'uso possibili a condizione di rispettare le dosi indicate per le diluizioni. Nota bene: ha un'azione cortison-like.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico

  • Le persone asmatiche devono chiedere consiglio al proprio medico prima dell'utilizzo.
  • Le persone epilettiche devono consultare un medico prima dell'utilizzo (rischio epilettogeno in seguito ad un eventuale sovradosaggio).

Applicazione cutanea
Quest'olio essenziale è irritante per la pelle. Consigliamo pertanto di diluirlo in una concentrazione al 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.
Componenti allergenici

L'olio essenziale di Saro contiene i seguenti componenti biochimici allergenici:

  • limonene (≤ 10%)
  • linalolo (≤ 10%)
  • citrale (≤ 2%)
  • geraniolo (≤ 0, 2%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nella piega interna del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4.3 ( 20 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo