Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

L'olio essenziale di Salvia Lavandulifolia è noto per le sua azione depurativa: grazie alle sue proprietà antinfettive ed espettoranti combatte i disturbi delle vie respiratorie, l'influenza e il raffreddore. È indicato anche in caso di astenia o nevralgia. L'alto contenuto di derivati del cineolo lo differenzia dall'olio essenziale di Salvia Officinale e di Salvia Sclarea e allo stesso tempo impone di utilizzarlo con cautela.  Nome scientifico: Salvia lavandulifolia Vahl. var. lavandulifolia. Partie distillata: parti aeree.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Salvia Lavandulifolia è ottimo in caso di...

Infezioni otorinolaringoiatriche
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare sul plesso solare, 2 volte al giorno finché non si notano miglioramenti.
Spossatezza
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare alla base della schiena, 2 volte al giorno. Sospendere l'applicazione per 1 settimana dopo 3 settimane, quindi ripetere il ciclo se necessario.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Antisettico, antinfettivo ++: l'1,8-cineolo e l'alfa-pinene contenuti in quest'olio essenziale possiedono proprietà battericide in grado di agire su polmoni, intestino e apparato urinario. L'1,8-cineolo è inoltre particolarmente efficace contro lo stafilococco aureo.

Anticatarrale, espettorante +: l'1,8-cineolo stimola le ghiandole della mucosa respiratoria e la motilità delle ciglia presenti nell'apparato respiratorio. Questo olio essenziale accelera quindi la secrezione e la successiva espulsione del muco da trachea, bronchi e naso permettendo di liberare le vie respiratorie.

Tonico generale +: questo olio essenziale ha degli effetti positivi sull'umore, rafforza l'energia vitale e stimola diverse funzioni dell'organismo; aiuta inoltre a mantenere un buono stato di salute generale.

Antidolorifico +: l'azione rubefacente della canfora genera una sensazione di calore che svolge una leggera azione anestetica a livello locale, attenuando quindi il dolore.

Caratteristiche tecniche

Un buon olio essenziale di Salvia Lavandulifolia deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • canfora: 11-36%
  • 1,8-cineolo: 10-30%
  • acetato di terpenile: 0,5-12%
  • α-pinene: 3-11%
  • canfene: 4-9%

Un buon olio essenziale di Salvia Lavandulifolia ha le seguenti caratteristiche fisiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,907 allo 0,930
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,465 all'1,472
  • Potere rotatorio a 20° C: da -12° a +17°
  • Punto di infiammabilità: +49° C

Come si presenta un buon olio essenziale di Salvia Lavandulifolia?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da giallo pallido ad arancione
  • Odore: caratteristico e canforaceo

Precauzioni d'uso

Attenzione! L'utilizzo dell'olio essenziale di Salvia Lavandulifolia è vietato a donne in gravidanza, neonati e bambini sotto i 6 anni poiché fortemente neurotossico. Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima dell'utilizzo. È necessario diluire questo olio essenziale sia per la diffusione nell'ambiente che per le applicazioni cutanee. Il suo utilizzo per inalazione è infine vietato.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Controindicazioni

  • Questo olio essenziale contiene molecole abortive, è pertanto vietato alle donne in gravidanza.
  • È controindicato per le persone affette da ipertensione.

Parere medico

  • Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare quest'olio essenziale.
  • L'assunzione per via orale di quest'olio essenziale è consentita solo dopo aver consultato un medicoSe assunto per via orale in dosi elevate e per periodi di tempo prolungati, può risultare nefrotossico (tossico per i reni).

Applicazione cutanea

Diluire l'olio essenziale di Salvia Lavandulifolia in una concentrazione al 20% prima di applicarlo sulla cute (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale).

Diffusione nell'ambiente

Non diffondere l'olio essenziale puro: è necessario diluirlo in altri oli essenziali.

Componenti allergenici

L'olio essenziale di Salvia Lavandulifolia contiene i seguenti componenti biochimici allergenici:

  • limonene (≤ 6, 5%)
  • linalolo (≤ 1%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 5 ( 2 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo