Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Il pino silvestre cresce in tutta Europa, fino alla Siberia, e non passa di certo inosservato: può raggiungere i 40 m di altezza e vivere fino a 500 anni. L'olio essenziale di Pino Silvestre, come la maggior parte di quelli estratti dalle conifere, agisce prevalentemente sulle vie respiratorie, decongestionandole e combattendo contro la tosse e la sinusite. Possiede inoltre proprietà toniche, e se diffuso nell'ambiente ha un profumo fresco e resinoso molto piacevole ed è molto efficace come antisettico.  Nome scientifico: Pinus sylvestris L. Parte distillata: aghi.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Pino Silvestre è ottimo in caso di...

Tosse
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare sul torace e la parte superiore della schiena, 4 volte al giorno per 5 giorni.
Affaticamento, stanchezza
Applicazione cutaneadiluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare con un massaggio alla base della schiena, in corrispondenza dei reni. Ripetere l'applicazione mattina e sera per 1 settimana.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Espettorante, mucolitico +++: l'olio essenziale di Pino Silvestre è un decongestionante che agisce sull'apparato respiratorio grazie all'alfa-pinene, una molecola in grado di stimolare le ghiandole mucose. Esso favorisce la fluidificazione dei muchi e ne facilita l'espulsione liberando così le vie respiratorie. L'olio essenziale ha anche un effetto balsamico (evita le infiammazioni del tratto respiratorio) e antisettico (blocca lo sviluppo di agenti patogeni nelle vie respiratorie).

Tonico, stimolante, neurotonico, ipertensivo +++: questo olio essenziale stimola diverse funzioni dell'organismo favorendo il benessere generale della persona. L'attività simil-cortisonica dell'alfa-pinene partecipa proprio a questo processo. L'olio essenziale di Pino Silvestre è inoltre in grado di aumentare la pressione sanguigna.

Battericida, antivirale e antimicotico +: l'olio essenziale di Pino Silvestre è efficace per la disinfezione dell'aria: l'alfa-pinene è un antinfettivo e la sua azione antisettica viene rinforzata in quest'olio grazie alla presenza di beta-pinene e limonene.

Proprietà secondarie

  • antinfiammatorio
  • analgesico (via percutanea)
  • decongestionante linfatico e ovarico
  • antidiabetico
  • afrodisiaco

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Pino Silvestre deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • α-pinene: 37-53%
  • ß-pinene: 15-41%
  • limonene: da 2 a 9%
  • mircene: ≤ 7%
  • Δ³-carene: ≤ 7%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Pino Silvestre deve possedere le seguenti caratteristiche fisiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,855 allo 0,870
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,460 all'1,480
  • Potere rotatorio a 20° C: da -30° a +9°
  • Punto di infiammabilità: +36° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Pino Silvestre?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da incolore a giallo pallido
  • Odore: balsamico, coniferato, fresco

Precauzioni d'uso

Attenzione! Solo gli adulti e gli adolescenti possono utilizzare l'olio essenziale di Pino Silvestre e attraverso tutte le vie di somministrazione possibili. I neonati, i bambini sotto i 6 anni e le donne in gravidanza possono godere dei suoi benefici solo tramite la diffusione nell'ambiente. Prestare attenzione a diluire l'olio essenziale per l'uso cutaneo, poiché è dermocaustico allo stato puro.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Controindicazioni

  • L'assunzione per via orale è controindicata per persone con insufficienza renale o che hanno sofferto di altre patologie renali.
  • Se ingerito in dosi elevate e per periodi prolungati può risultare nefrotossico (tossico per i reni).

Parere medico

Le persone asmatiche ed epilettiche devono chiedere consiglio al proprio medico prima dell'utilizzo.

Applicazione cutanea

L'olio essenziale di Pino Silvestre è irritante per la pelle, si consiglia di diluirlo in un olio vegetale in una concentrazione all 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.

Diffusione nell'ambiente

  • È possibile diffondere l'olio essenziale di Pino Silvestre puro, tuttavia consigliamo di combinarlo con altri oli essenziali: diluirlo in oli essenziali di agrumi in una concentrazione compresa tra il 20 e ill 60% impedirà eventuali irritazioni delle mucose
  • Non presenta rischi per le donne in gravidanza e per i neonati dopo i tre mesi.

Componenti allergenici

L'olio essenziale di Pino Silvestre contiene un allergene biochimico:

  • limonene (2-10%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4 ( 13 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo