Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

L'olio essenziale di Neroli è estratto dai fiori dell'arancio amaro, albero tipico delle aree calde, da cui si ricavano anche altri oli essenziali, e i cui frutti sono utilizzati per preparare ottimi aperitivi. Non c'è rimedio più efficace di questo olio essenziale dal profumo inebriante per calmare rapidamente una crisi di nervi e restituire il buonumore: l'olio essenziale di Neroli aiuta infatti a combattere l'ansia, la depressione e l'insonnia. Nome scientifico: Citrus × aurantium L. ssp amara. Parte distillata: fiori

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Neroli è ottimo in caso di...

Depressione, ansia 
Applicazione cutaneadiluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare sull'interno dei polsi e sul torace, mattina e sera. Sospendere l'applicazione per 1 settimana ogni 3 settimane di utilizzo.
Calo del desiderio
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare alla base della schiena con un leggero massaggio. Ripetere l'applicazione finché non si notano miglioramenti.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Neurotonico, antidepressivo +++: il linalolo stimola il buonumore e rafforza l'energia vitale. Questo olio essenziale equilibra il sistema nervoso, ha un effetto calmante e antidepressivo.

Antipertensivo +++: quest'olio essenziale stimola la vasodilatazione (aumenta il diametro dei vasi sanguigni) permettendo la normalizzazione della pressione arteriosa se troppo alta.

Antinfettivo, antibatterico, antimicobatterico +: il linalolo è caratterizzato dalla sua azione battericida. Combatte diversi tipi di batteri (Campylobacter jejuni, E. coli, Listeria monocytogenes, Bacillus cereus, Staphylococcus aureus, Bacillus subtilis, etc.) e micobatteri (batteri particolarmente resistenti responsabili di malattie come la tubercolosi e la lebbra).

Antiparassitario +: il linalolo contrasta la diffusione nell'organismo di parassiti (Giardia Lamblia, Ascaris lumbricoides, pidocchi, etc.).

Flebotonico +: quest'olio essenziale facilita la circolazione sanguigna e tonifica le pareti venose.

Tonico (apparato digerente) +: questo olio essenziale stimola le funzioni epato-pancreatiche.

Proprietà secondarie

  • sedativo
  • rigenerante cutaneo
  • afrodisiaco

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Neroli deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • linalolo: 26-44%
  • limonene: 9-20%
  • β-pinene: 7-17%
  • acetato di linalile:  ≤ 12%
  • (E)-β-ocimene: ≤11%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Neroli deve possedere le seguenti caratteristiche fisiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,864 allo 0,873
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,465 all'1,477
  • Potere rotatorio a 20° C: da +2° a +13°
  • Punto di fiamma: +59° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Neroli?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da giallo pallido a giallo-ambra
  • Odore: fresco, floreale

Precauzioni d'uso

L'olio essenziale di Neroli può essere utilizzato da tutti tranne che dalle donne durante i primi 3 mesi di gravidanza e i bambini sotto i 6 anni. Tutte le vie di somministrazione sono possibili, tuttavia deve essere diluito per la diffusione nell'ambiente e per l'applicazione cutanea. Può essere nefrotossico in seguito all'assunzione per via orale.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico
Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare quest'olio essenziale.
Applicazione cutanea
Diluire l'olio essenziale di Neroli in una concentrazione al 20% prima di applicarlo sulla cute (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale).
Diffusione nell'ambiente

  • Non diffondere l'olio essenziale di Neroli puro: diluirlo al 5-10% in altri oli essenziali come mandarino, limone o bergamotto, in modo tale da non snaturare il suo profumo delicato con oli essenziali che risulterebbero troppo forti.
  • Può essere diffuso nell'ambiente in presenza di neonati.

Via orale

Potrebbe risultare potenzialmente nefrotossico se assunto per via orale in dosi elevate e per periodi prolungati.

Componenti allergenici

L'olio essenziale di Neroli contiene i seguenti componenti biochimici allergenici in percentuali significative:

  • limonene (9-20%)
  • linalolo (26-44%)
  • β-pinene (7-17%)
  • acetato di linalile (≤ 12%)
  • (E)-β-ocimene (≤11%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nella piega interna del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4.8 ( 11 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo