Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Utilizzo, proprietà, precauzioni d'uso

Olio essenziale di Menta Piperita

Un toccasana per l'emicrania...e non solo!

Grazie alle sue numerose proprietà, l'olio essenziale di Menta Piperita aiuta a risolvere i piccoli problemi di salute quotidiani ma anche quelli più seri. Oltre ad essere un tonico, favorisce la digestione ed è particolarmente indicato contro la nausea e la gastroenterite. Sarà il vostro migliore amico dopo una serata di festeggiamenti! Per finire, non si può parlare di Menta Piperita senza menzionare la sua efficacia nel calmare l'emicrania e nel generare una piacevole sensazione di freschezza sulle zone doloranti.

Nome scientifico: Mentha piperita L. var piperita
Parte distillata: sommità

In questa guida completa troverete tutte le informazioni sulle applicazioni più frequenti dell'olio essenziale di Menta Piperita, le sue diverse proprietà terapeutiche e le precauzioni da prendere per utilizzarlo.

L'olio essenziale di Menta Piperita è ottimo in caso di...

Dolori ed emicrania
Applicazione cutanea: applicare 2 gocce di olio essenziale puro sulle tempie e sulla fronte e massaggiare facendo attenzione ad evitare il contatto con gli occhi; usare quando se ne avverte il bisogno.
Alito cattivo
Via orale: 1 goccia su una compressa neutra da sciogliere in bocca.
Stanchezza fisica, mentale o sessuale, ipotensione.
Via orale: 1 goccia di olio essenziale puro sotto la lingua, 3 volte al giorno fino al recupero delle forze.
Postumi da sbornia
Via orale: 1 goccia di olio essenziale puro sotto la lingua. 
Via cutanea: 1 goccia di olio essenziale puro sulle tempie massaggiando, quando se ne avverte il bisogno.
Nausea, vomito, mal d'auto (6+ anni)
Via orale: 1 goccia di olio essenziale puro sotto la lingua. 
Inalazione
: respirare direttamente dal flacone, quando se ne avverte il bisogno.
Problemi digestivi, necessità di stimolo degli organi di espulsione
Via orale: 2 gocce da assumere con un cucchiaino di zucchero da unire ad un'infusione, assunzione unica dopo i pasti quando se ne avverte il bisogno.

Scheda tecnica del nostro olio essenziale di Menta Piperita

Proprietà principali

Analgesico locale +++: l'olio essenziale di Menta Piperita è un antidolorifico ad "effetto freddo" per azione del mentolo in esso contenuto. Agisce contro dolori muscolari, contusioni, nevralgie e mal di testa. Ha un leggero effetto anestetizzante sul rivestimento dello stomaco, previene e calma nausea e vomito.

Tonico e stimolante +++: l'olio essenziale di Menta Piperita è un ipertensivo, ovvero stimola il miocardio grazie alle sue proprietà cardiotoniche. Possiede inoltre proprietà neurotoniche con effetti positivi sulla capacità di attenzione e di concentrazione.

Antibatterico ++: l'olio essenziale di Menta Piperita è un efficace battericida contro i seguenti microrganismi: lo stafilococco aureo, lo streptococco responsabile di malattie polmonari e l'E.coli responsabile di malattie dell'apparato digerente e urinario.

Antivirale ++: l'olio essenziale di Menta Piperita è un potente antivirale. Il mentolo distrugge in particolar modo i virus responsabili dell'herpes.

Antimicotico ++: l'olio essenziale di Menta Piperita agisce sui funghi responsabili di infezioni polmonari, cutanee e candidosi grazie all'azione del mentolo.

Antiparassitario ++: il mentolo agisce efficacemente contro la shighellosi, un tipo di gastroenterite acuta.

Antispastico ++: l'olio essenziale di Menta Piperita calma gli spasmi digestivi e intestinali agendo sullo sfintere di Oddi e sulle contrazioni muscolari dell'intestino (sensazione di gonfiore, crampi allo stomaco, nausee postoperatorie) per azione del mentolo.

Antinfiammatorio ++ : l'olio essenziale di menta piperita impedisce la formazione di sostanze proinfiammatorie agendo quindi sulle infiammazioni recidive dell'apparato respiratorio e del colon (azione del mentolo).

Coleretico e colagogo ++ : il mentone presente nell'olio essenziale di Menta Piperita favorisce la secrezione della bile da parte del fegato (azione coleretica) e la sua successiva immissione nell'intestino (azione colagoga), favorendo così la digestione dei grassi.

Proprietà secondarie

  • uterotonico
  • anticatarrale
  • espettorante
  • mucolitico
  • emmenagogo (stimola il ciclo mestruale)
  • enterostimolante

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Menta Piperita deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • mentolo: 30-55%
  • mentone: 12-32%
  • 1,8-cineolo: 3-14%
  • isomentone: 1-10%
  • acetato di mentile: ≤ 10%
  • neomentolo: ≤ 10%
Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Menta Piperita deve avere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,900 allo 0.,916
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall' 1,455 all'1,465
  • Potere rotatorio a 20° C: -28° a -12°
  • Punto di infiammabilità: +75° C
Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di menta piperita?

  • Aspetto: liquido mobile e limpido
  • Colore: da incolore a verde tenue
  • Odore: erbaceo, fresco e mentolato

Precauzioni d'uso dell'olio essenziale di Menta Piperita

Avvertenze: si tratta di un olio particolarmente forte, è necessario quindi non utilizzarlo alla leggera. Benché sia estremamente versatile per quanto riguarda le modalità d'uso, è vietato alle donne in gravidanza e durante l'allattamento, ai neonati e ai bambini fino 6 anni. Ha un'azione simile a quella degli estrogeni (oestrogen-like) ed è controindicato per le persone epilettiche. Contiene piccole quantità di componenti potenzialmente allergenici, con meno del 4% limonene e linalolo.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Controindicazioni
  • Non usare questo olio essenziale per un periodo prolungato senza il consiglio del medico.
  • Se ingerito in dosi eccessive può causare problemi respiratori, convulsioni, manifestazioni di sindrome epilettica o avere effetti stupefacenti.
  • Se ingerito in dosi elevate e per periodi prolungati può risultare leggermente epatotossico e nefrotossico.
  • Può essere la causa di ittero in persone con carenze dell'enzima G6PD.
  • Non deve essere utilizzato nel caso di calcoli biliari, infiammazione della cistifellea, gravi disturbi al fegato e problemi cardiovascolari.
  • Evitare il contatto con gli occhi! È irritante per le mucose oculari. In caso di contatto, ripulire l'occhio con dell'olio vegetale, l'acqua non risolverà il problema.
Applicazione cutanea
  • L'olio essenziale di Menta Piperita è irritante per la pelle, quindi è preferibile diluirlo in una concentrazione al 10-15% in un olio vettore (olio vegetale) per applicarlo su una parte estesa del corpo (10-15% di olio essenziale e 85-90% di olio vegetale)
  • Per i bambini dai 7 ai 15 anni, si consiglia di diluirlo in un olio vegetale in una concentrazione al 5%.
Diffusione
  • Non diffondere l'olio essenziale di Menta Piperita puro: deve essere diluito in altri oli essenziali in una concentrazione tra il 10 e il 15%.
  • Non presenta rischi se diffuso nell'ambiente in presenza di donne in gravidanza dopo il terzo mese.
Componenti allergenici

L'olio essenziale di Menta Piperita contiene pochi componenti biochimici allergenici:

  • limonene (≤ 5%)
  • linalolo (≤ 0,5%)

Note: Si consiglia di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4.5 ( 41 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo