Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Un olio essenziale estremamente efficace contro le ustioni di primo e secondo grado, e in particolare contro le scottature solari. Se siete amanti dell'avventura, potrete portarlo sempre con voi per tenere lontane le zanzare e alleviare le irritazioni dovute alle punture velenose! Lavandula latifolia.(L.F.) Medikus, Parte distillata: sommità fiorite

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Lavanda Spica è ottimo in caso di...

Ustioni (anche gravi), scottature solari
Applicazione cutanea: applicare da 1 a 5 gocce di olio essenziale puro sulla bruciatura, a seconda dell'estensione, ogni quarto d'ora alla comparsa dell'ustione, poi 3 volte al giorno fino alla sua scomparsa.

Punture di animali velenosi (vespe, meduse, tracine, scorpioni, pulci)
Applicazione cutanea: 1 goccia di olio essenziale puro sulla puntura, da applicare il prima possibile dopo la sua comparsa. Se necessario, ripetere l'applicazione ogni quarto d'ora.

Morsi di animali velenosi (ragni, tafani, acaro pungitore)
Applicazione cutanea: dopo aver lavato e asciugato la lesione, applicare qualche goccia di olio essenziale puro. Ripetere regolarmente l'applicazione nell'arco della giornata.

 Eczema secco o trasudante
 Applicazione cutanea: 2 gocce di olio essenziale puro sulle lesioni, 3 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Analgesico cutaneo +++: l’olio essenziale di Lavanda Spica calma i dolori cutanei dovuti a diversi motivi (punture, scottature, etc.) grazie al suo contentuto in linalolo e canfora.

Antibatterico, antimicotico +++: gli alcol monoterpenici contenuti nell’olio essenziale di Lavanda Spica sono particolarmente efficaci contro lo Staphylococcus aureus.

Neurotonico ++: l’olio essenziale di Lavanda Spica ha dimostrato ottimi risultati come calmante del sistema nervoso grazie al suo contenuto in alcol monoterpenici.

Antinfiammatorio ++: il linalolo contenuto nell’olio essenziale di Lavanda Spica evita l'insorgere di infiammazioni dovute ad aggressioni esterne quali punture, scottature, etc.

Cicatrizzante +: l’olio essenziale di Lavanda Spica stimola l'approviggionamento di nutrimenti nei tessuti, favorisce la circolazione sanguigna e quindi la cicatrizzazione in caso di ferite (azione della canfora).

Proprietà secondarie

  • insettifugo
  • anticatarrale ed espettorante
  • immunostimolante

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Lavanda Spica deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • linalolo: 25-50%
  • 1,8-cineolo: 20-35%
  • canfora: 8-20%
Caratteristiche fisiche
Un buon olio essenziale di Lavanda Spica deve possedere le seguenti caratteristiche fisiche:
  • Densità a 20° C: dallo 0,894 allo 0,917
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,462 all'1,472
  • Potere rotatorio a 20° C: da -7° a +2°
  • Punto di infiammabilità: +57° C
Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Lavanda Spica?

  • Aspetto: liquido mobile
  • Colore: da incolore a giallo paglierino
  • Odore: floreale, fresco e canforato

Precauzioni d'uso

Avvertenze: l'utilizzo dell'olio essenziale di Lavanda Spica è vietato per le donne in gravidanza o allattamento, i neonati e i bambini al di sotto dei 6 anni. La presenza di chetoni e canfora lo rende neurotossico. È tuttavia utilizzabile attraverso tutte le modalità possibili, ma non bisogna dimenticare di prestare attenzione all'applicazione cutanea. Le persone allergiche al linalolo devono prestare particolarmente attenzione a causa delle percentuali elevate presenti in quest'olio essenziale (circa il 50%).

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico
  • Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare l'olio essenziale di Lavanda Spica.
  • Sconsigliamo di assumere medicinali contemporaneamente all'utilizzo di quest'olio essenziale.
Applicazione cutanea
  • Può essere applicato puro su piccole parti del corpo; per applicazioni su parti estese è necessario diluirlo in una concentrazione al 20% in un olio vegetale (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale).
  • Le donne in gravidanza, i neonati e i bambini possono procedere all'applicazione cutanea solo dietro consiglio medico.
  • Può presentare rischi di allergie se utilizzato regolarmente e per periodi di tempo prolungati.

Diffusione nell'ambiente

L'olio essenziale di Lavanda Spica non presenta rischi per neonati e donne in gravidanza se diffuso nell'ambiente.

Componenti allergenici

L'olio essenziale di Lavanda Spica contiene diversi componenti biochimici allergenici, di cui uno in percentuale elevata:

  • linalolo (fino al 50%)
  • limonene (≤3%)
  • citronellolo (≤0,3%)
  • geraniolo (≤0,2%)
  • cumarina (≤0,2%)
  • eugenolo (≤0,1%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nell'incavo del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4 ( 3 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo