Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

Il cardamomo è una pianta erbacea della famiglia delle Zinziberacee, la stessa a cui appartengono lo zenzero e la curcuma. Queste spezie esotiche sono molto apprezzate nella gastronomia mondiale; il cardamomo, ad esempio, viene utilizzato come ingrediente per il curry, ma anche per insaporire diversi piatti, il tè o il caffè. È inoltre usato in profumeria.L'olio essenziale di Cardamomo, caratterizzato da un gradevole profumo speziato e canforaceo è molto gradevole diffuso nell'ambiente, solo o insieme ad altri oli essenziali. Viene utilizzato per rinfrescare l'alito e per facilitare la digestione in caso di reflusso o aerofagia. Nome scientifico: Elletaria cardamomum L. Maton. Parte distillata: semi.

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Cardamomo è ottimo in caso di...

Aitosi
Via orale: 1 goccia su una compressa neutra dopo i pasti.
Aerofagia
Via orale: 1 goccia in un cucchiaino di miele o olio d'oliva, 3 volte al giorno.
Costipazione
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare alla base della schiena 2 volte al giorno.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Tonico (apparato digerente) +++: l'olio essenziale di Cardamomo stimola la digestione, favorisce l'espulsione dei gas intestinali e stimola l'appetito.

Antispastico e neurotropo +++: l'acetato di terpenile agisce a livello del sistema nervoso ed è coinvolto nell'insorgenza di spasmi: contrasta le molecole responsabili della contrazione dei muscoli striati o lisci. Consente di calmare o eliminare gli spasmi muscolari e i dolori ad essi associati.

Anticatarrale, espettorante ++: l'1,8-cineolo stimola le ghiandole mucose delle vie respiratorie, aiuta a sciogliere i muchi e ne facilita l'espulsione dalle vie respiratorie.

Antisettico, antielmintico ++: l'1,8-cineolo ha un'azione antinfettiva. Quest'olio essenziale è il più efficace contro i parassiti intestinali (vermi).

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Cardamomo deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • 1,8-cineolo: 25-37%
  • acetato di terpenile: 30-45%
  • linalolo: ≤ 8%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Cardamomo deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,920 allo 0,940
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,460 all'1,467
  • Potere rotatorio a 20° C: da +24° a +39°
  • Punto di infiammabilità: +58° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Cardamomo?

  • Aspetto: liquido mobile e limpido
  • Colore: da incolore a giallo paglierino
  • Odore: intenso, pungente e speziato

Precauzioni d'uso

Attenzione! L'utilizzo di quest'olio essenziale è consentito a tutti, tranne alle donne durante i primi 3 mesi di gravidanza. In applicazione cutanea può risultare irritante in caso di pelli sensibili. Consigliamo quindi di diluirlo in una concentrazione al 20% in un olio vegetale. Le persone che soffrono d'asma o epilessia devono chiedere consiglio al proprio medico. L'olio essenziale di Cardamomo contiene infine pochi componenti biochimici allergenici.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Controindicazioni

  • Non deve essere utilizzato nel caso di calcoli biliari.
  • Non usare questo olio essenziale per un periodo prolungato senza il consiglio del medico.
  • Evitare l'assunzione dell'olio essenziale durante una terapia farmacologica.

Parere medico

  • Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare quest'olio essenziale.
  • Le persone epilettiche devono consultare un medico prima dell'utilizzo (rischio epilettogeno in seguito ad un eventuale sovradosaggio).

Applicazione cutanea
Quest'olio essenziale è irritante per la pelle. Consigliamo pertanto di diluirlo in una concentrazione al 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.
Componenti allergenici

L'olio essenziale di Cardamomo contiene i seguenti componenti biochimici allergenici:

  • linalolo (≤ 8%)
  • limonene (≤ 4%)
  • geraniolo (≤ 2%)
  • geraniale + nerale (≤ 2%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nella piega interna del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 5 ( 3 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo