Chiudi
Carrello

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Spedizione
Totale

Ordina

L'angelica era utilizzata già durante il Medioevo, quando era conosciuta col nome di "radice dello Spirito Santo" per combattere gli avvelenamenti o malattie come la peste. Ancora oggi, si usa l'olio essenziale di Angelica come ansiolitico e calmante e per la sua azione tonica sull'apparato digerente,e in alcuni casi per lottare contro le dipendenze. Nome scientifico: Angelica archangelica L.  Parte distillata: radici

Ultimo aggiornamento: ottobre 2018

L'olio essenziale di Angelica è ottimo in caso di...

Ansia, angoscia
Applicazione cutaneadiluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale, applicare sull'interno dei polsi e fare dei respiri profondi nei periodi di stress. Ripetere 3 o 4 volte al giorno, a seconda delle necessità.
Dipendenza (alcol, tabacco, ecc.)
Applicazione cutaneadiluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale, applicare sull'interno dei polsi e fare dei respiri profondi quando si avverte il desiderio della sostanza. Fare 1 settimana di pausa ogm
i 3 settimane di utilizzo.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Sedativo e ansiolitico +++: l'olio essenziale di Angelica agisce sul sistema nervoso. Ha un'azione simpaticolitica, ovvero inibisce il sistema nervoso simpatico in caso di stress o agitazione (per esempio in caso di aumento della frequenza cardiaca o della pressione sanguigna ). Favorisce il rilassamento e concilia il sonno. È efficace in caso di spasmi intestinali.

Eupeptico, carminativo ++: l'olio essenziale di Angelica stimola l'appetito, aiuta la digestione e favorisce l'espulsione di gas intestinali.

Anticoagulante ++: quest'olio essenziale contribuisce a limitare il processo di coagulazione del sangue, rendendolo più fluido e quindi prevenendo la formazione di coaguli.

Bechico ++: l'olio essenziale di Angelica è efficace contro la tosse.

Proprietà secondarie

  • insetticida

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Angelica deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • α-pinene, :17-30%
  • Δ³-carene: 10-18%
  • ß-fellandrene: 8-16%
  • sabinene: 3-14%
  • α-fellandrene: 3-14%
  • limonene: 5-10%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Angelica deve possedere le seguenti caratteristiche fisiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,850 allo 0.920
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1.470 dall'1.488
  • Potere rotatorio a 20° C: da 5° a 41°
  • Punto di infiammabilità: +43° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Angelica?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da giallo paglierino a marrone
  • Odore: caldo, aromatico, erbaceo

Precauzioni d'uso

L'utilizzo dell'olio essenziale di Angelica è riservato agli adulti e agli adolescenti in qualsiasi modalità d'uso. Tuttavia è necessario diluirlo per le applicazioni cutanee e la diffusione nell'ambiente per via dei componenti biochimici fotosensibilizzanti e allergenici che contiene. Quest'olio essenziale è controindicato nelle persone affette da emofilia, disturbi renali o sotto trattamento farmacologico a base di farmaci anticoagulanti, di agenti antipiastrinici o aspirina.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Controindicazioni

  • Non utilizzare in caso di problemi renali, terapie farmacologiche anticoagulanti, antiaggreganti o se si assume aspirina.
  • È controindicato per le persone affette da emofilia.
Applicazione cutanea

  • Quest'olio essenziale è irritante per la pelle, consigliamo di diluirlo in una concentrazione al 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.
  • Non esporsi al sole dopo l'applicazione per via delle sue proprietà fotosensibilizzanti.

Parere medico

  • Le persone asmatiche devono consultare un medico prima di utilizzare quest'olio essenziale.
  • Le persone affette da epilessia devono consultare un medico prima dell'utilizzo (rischio epilettogeno in seguito ad un eventuale sovradosaggio).


Diffusione nell'ambiente

  • Non diffondere l'olio essenziale puro: diluirlo al 15% di altri oli essenziali.
  • Può essere diffuso nell'ambiente in presenza di donne in gravidanza, neonati o bambini.
  • Non diffondere l'olio essenziale in presenza di persone asmatiche.

Componenti allergenici

Componenti allergenici
L'olio essenziale di Angelica contiene un componente biochimico allergenico:
  • limonene (5-10%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nella piega interna del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).

L'articolo le è stato utile?

  

Voto medio 4.6 ( 10 voti )

Ci dispiace 🙁 !
Ha già valutato questa pagina..


Che tipo di problema ha riscontrato?








Quante stelline?

Inviato !
Grazie per la collaborazione 😊.

Ops, qualcosa è andato storto.
Riprova più tardi o contatta il nostro servizio clienti.


Prodotto aggiunto al carrello
Quantità
Totale
Ci sono 0 articoli nel cestino C'è 1 articolo nel cestino

Spese di spedizione gratuite a partire da 30€

Prodotti totali
Imballaggio
Totale spese di spedizione 
Totale
Continua gli acquisti Controlla l'ordine
In regalo