La couperose è un disturbo cutaneo che si manifesta con la comparsa di chiazze rosse sulla pelle. Interessa prevalentemente le guance, il naso, la fronte e in alcuni casi il mento. L'arrossamento della cute è dovuto a un'eccessiva dilatazione dei vasi sanguigni che possono scoppiare e diventare visibili sotto la pelle. La couperose si manifesta nella popolazione adulta con un'incidenza del 15%; può colpire chiunque, ma alcuni fattori ne favoriscono lo sviluppo. I vasi sanguigni, infatti, sono tendenzialmente più fragili in caso di esposizione a sbalzi di temperatura o ad aggressioni troppo violente da parte degli agenti atmosferici (sole, pioggia, vento). Allo stesso modo, la couperose colpisce più spesso le persone con una carnagione chiara e la popolazione femminile (le donne sono due volte più colpite degli uomini), che tende ad avere la pelle più sottile.

Il riflesso rapido: Elicriso Italico

A partire dai 6 anni. Via cutanea: mescolare 2 gocce di Elicriso Italico con una noce di crema idratante e applicare sulla pelle, 2 volte al giorno fino a scomparsa della couperose.

Donne in gravidanza: L'utilizzo dell'Elicriso Italico è possibile previa consultazione medica.

Sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

      • 60 gocce di olio essenziale di Elicriso Italico
      • 30 gocce di olio essenziale di Cisto
      • 30 gocce di olio essenziale di Cipresso di Provenza

    Chiudere (clic!), mescolare bene ed incollare l’etichetta. La sinergia è pronta!

    Modalità d'uso

    Versare 3 gocce di sinergia in un po' di crema giorno ed applicare sulla cute.
    Ripetere l'operazione mattina e sera finché non si notano miglioramenti.

    CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

    SÌ. Adulti, adolescenti, bambini sopra i 6 anni.
    NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini sotto i 6 anni.

    Precauzioni specifiche *

    • Le persone affette da asma o epilessia o che seguono una terapia anticoagulante devono consultare un medico prima di usare questa sinergia.
    • Un olio essenziale è sconsigliato a chi ha precedenti di tumori ormonodipendenti (seno, utero, testicoli) e in caso di mastosi o fibromi.
    • Inoltre, poiché la sinergia contiene componenti allergenici, si raccomanda di effettuare il test allergico descritto sul nostro sito prima dell'uso.

    * Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

    Perché proprio questi oli?

    L'Elicriso Italico per l'azione drenante

    L'olio essenziale di Elicriso Italico è l'olio anticouperose per eccellenza, grazie alle sue proprietà drenanti e alla sua azione sulla circolazione. Oltre a migliorare la circolazione del sangue in tutto il corpo, grazie all’elevata concentrazione di monoterpeni ha un effetto vasocostrittore sui capillari (i vasi sanguigni che collegano le arterie e le vene), rendendoli meno permeabili e più resistenti. In questo modo riesce a contrastare la couperose, causata dallo scoppio di questi piccoli vasi sanguigni.

    Il Cisto: antiemorragico e astringente

    L'olio essenziale di Cisto fa parte della sinergia in virtù di due proprietà fondamentali conferitegli dai monoterpeni e dai sesquiterpenoli, due classi di molecole molto attive, presenti anche negli altri oli essenziali. L'α-pinene e il canfene gli conferiscono proprietà emostatiche che gli consentono di fermare le emorragie causate dallo scoppio dei capillari nel tessuto cutaneo e di attenuare il rossore tipico della couperose. Il viridiflorolo svolge invece un'azione astringente: fa contrarre i capillari prevenendo il rischio che scoppino e riducendo le possibilità di insorgenza della couperose.

    Il Cipresso di Provenza come decongestionante venoso

    L'olio essenziale di Cipresso di Provenza è uno dei migliori oli essenziali per combattere gli arrossamenti della cute come quelli causati dalla couperose. È infatti un ottimo decongestionante venoso grazie alla presenza di monoterpeni e sesquiterpenoli; evita quindi che il sangue ristagni nei vasi sanguigni, prevenendo in questo modo che si dilatino causando arrossamenti cutanei. Il suo ruolo nella sinergia è complementare a quello dell'Elicriso Italico.

    L'articolo ti è stato utile?

      

    Voto medio 4.6 ( 54 voti )