Circa il 10% dei bambini alla nascita ha un angioma, una macchia rossa di forma e dimensioni variabili, che si sviluppa sulla pelle nelle prime settimane di vita. Ne esistono diverse forme, ma tutte sono dovute a una malformazione benigna dei vasi sanguigni o linfatici e alla moltiplicazione delle cellule endoteliali che costituiscono le pareti dei vasi sanguigni (tumore benigno). La conseguenza è l'aumento del volume dei vasi sanguigni o linfatici e la comparsa dell'angioma.

La sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 30 gocce di olio essenziale di Elicriso Italico
    • 20 gocce di olio essenziale di Cipresso di Provenza
    • 50 gocce di olio vegetale di Tamanù

Tappare bene (clic!), mescolare e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Applicazione cutanea: versare due gocce della sinergia direttamente sull'angioma. Ripetere l'operazione 3 volte al giorno per 5-7 giorni.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini sopra i 6 anni.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini sotto i 6 anni.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di utilizzare questa sinergia.
  • Si sconsiglia l'uso di questa sinergia a chi ha già sofferto di tumori ormonodipendenti, a chi segue una terapia farmacologica anticoagulante e in caso di mastosi, di fibromi, di flusso mestruale abbondante.

* Queste precauzioni si applicano per le suddette modalità d'uso e dosi. In caso di dubbi scriveteci o consultate il vostro medico di base.

Perché proprio questi oli?

L'Elicriso Italico migliora la circolazione

L'angioma si sviluppa a seguito di una malformazione che causa una moltiplicazione anomala delle cellule endoteliali delle pareti dei vasi sanguigni o linfatici. L'olio essenziale di Elicriso Italico, grazie all'azione antisclerosante degli italidioni, limita la proliferazione anomala dei tessuti e riduce la visibilità dell'angioma.
Inoltre, l'α-pinene in esso contenuto svolge un'azione decongestionante che migliora la circolazione sanguigna e linfatica e contribuisce al riassorbimento dell'angioma.

Il Cipresso di Provenza per l'azione drenante

L'olio essenziale di Cipresso di Provenza potenzia e completa l'azione drenante e decongestionante dell'Elicriso Italico grazie al suo elevato contenuto di carburi monoterpenici (soprattutto α-pinene), molecole dalle proprietà antiedematose e drenanti,. Esse da un lato riducono il gonfiore vascolare, con effetti positivi sull'angioma, e dall'altro decongestionano i vasi sanguigni e linfatici ripristinando l'equilibrio circolatorio a livello locale in corrispondenza dell'angioma.
La complementarità dei due oli essenziali di questa sinergia è perfetta per migliorare la circolazione e rendere gli angiomi meno appariscenti.

Il Tamanù e la sua azione sul sistema circolatorio

L’olio vegetale di Tamanù serve ad accentuare gli effetti dell'olio essenziale di Elicriso Italico: tonifica e protegge i capillari, le vene e le arterie, combattendone la deformazione e riducendo le dimensioni dell'angioma fino alla sua scomparsa.

L'articolo ti è stato utile?

  

Voto medio 3.9 ( 12 voti )